06 Luglio 2020
NEWS e COMUNICAZIONI

stecca - CAMPIONATI a SQUADRE: la 2a fase (eliminazione diretta)

04-03-2010 - STECCA
CAMPIONATI a SQUADRE

Siamo prossimi al passaggio dalla prima fase (gironi all´italiana) alla seconda fase (tabellone ad eliminazione diretta): si riporta pertanto quanto prevede il regolamento a riguardo

SERIE A
delle 23 squadre iscritte, e suddivise in 3 gironi, ne passano 16 e cioè le 3 PRIME classificate di ogni girone, le 3 SECONDE classificate, le 3 TERZE, le 3 QUARTE e le migliori 4 "QUINTE/SESTE"*

SERIE B
delle 63 squadre iscritte, e suddivise in 8 gironi, ne passano 48. Di queste le 8 PRIME classificate e le 8 SECONDE classificate di ogni girone approdano direttamente ai sedicesimi di finale, mentre le 8 TERZE classificate e le 24 "QUARTE/QUINTE/SESTE"* accedono invece ai trentaduesimi di finale

SERIE C
delle 96 squadre iscritte, e suddivise in 12 gironi, ne passano 64 e cioè le 12 PRIME classificate di ogni girone, le 12 SECONDE classificate, le 12 TERZE, le 12 QUARTE e le 16 migliori "QUINTE/SESTE"*

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = == = = = = = = = =

vedi / scarica / stampa lo schema per la collocazione delle squadre della SERIE A nel tabellone finale

vedi / scarica / stampa lo schema per la collocazione delle squadre della SERIE B nel tabellone finale

vedi / scarica / stampa lo schema per la collocazione delle squadre della SERIE C nel tabellone finale


I tabelloni finali dei 3 campionati (serie A, serie B e serie C) sono stati predisposti sin da inizio campionato con l´esatta posizione di ogni squadra che accede alla seconda fase. I tabelloni sono ad "equilibrio integrale": la somma dei valori presenti (in base al piazzamento delle varie squadre nella prima fase) è sempre la stessa, cioè, in tutte le sue sottoparti. Ciò, oltre a garantire una distribuzione equa e bilanciata delle forze in campo, è stato anche - nella prima fase - un incentivo a dare sempre il massimo ovvero un deterrente per accordi illeciti e concessioni indebite di favori fra squadre

Per dare ad ogni squadra il suo posto nel tabellone ad eliminazione diretta si deve per prima cosa stabilire l´ordine di arrivo conclusivo di ognuno dei 23 gironi (3 di serie A, 8 di serie B, 12 di serie C) della prima fase. Nel fare questo ovviamente si considerano i punti conseguiti dalle varie squadre. In caso di parità fra 2 squadre vale lo scontro diretto oppure la classifica avulsa se la parità riguarda 3 o più squadre. In caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio oppure a spareggio su incontro unico in campo neutro ma questo solo se fosse in gioco l´esclusione dalla competizione (o l´accesso ai 32mi anzi che ai 16 mi per la serie B)

Una volta fissato l´ordine di arrivo completo di tutti i gironi si dovranno ordinare le varie PRIME classificate di ogni serie (A B e C). Ciò sarà possibile in base alla media punti per partita (sia in serie A che in serie B c´è un girone con una squadra in meno). A parità di media punti fra due squadre pari classificate si sceglierà la collocazione nel tabellone che terrà, nel complesso, le suddette squadre il più lontano possibile da altre squadre dello stesso CSB eventualmente approdate alla seconda fase nella stessa serie; altrimenti si deciderà per sorteggio (data sede ed orario verranno pubblicati con anticipo sul sito del comitato). A seguire si adotterà lo stesso procedimento per le SECONDE classificate, poi per le TERZE e così via


*: in serie A e serie C le QUINTE e le SESTE formano un gruppo omogeneo dove in base ai punti realizzati una squadra giunta SESTA in un girone può essere "migliore" di una squadra giunta QUINTA in un altro girone. A parità di (media) punti una QUINTA è sempre meglio di una SESTA. Similmente in serie B sono le QUARTE le QUINTE e le SESTE a formare un gruppo omogeneo; anche in questo caso a parità di media punti la QUARTA è meglio della QUINTA e la QUINTA è meglio della SESTA


Negli schemi dei 3 tabelloni finali sono indicate la collocazione di tutte le squadre che passeranno alla seconda fase e le date dei vari turni

Le squadre a fondo verde giocheranno l´andata in casa

Le 3 finalissime si disputeranno su incontro unico in campo neutro
Le finali della SERIE B e della SERIE C si giocheranno con ogni probabilità di pomeriggio
Gli incontri del venerdì 2 aprile, antivigilia pasquale, potranno essere anticipati al giovedì o posticipati al martedì, previo accordo fra i capitani e semplice comunicazione al comitato e purché non venga assolutamente disturbata l´altra attività agonistica

Quanto previsto in queste note e negli schemi allegati ha solo valore indicativo e non è vincolante per il comitato organizzatore che si riserva la facoltà di apportare tutte le modifiche eventualmente ritenute opportune

Fonte: comitato

www.bcscomputers.it - info@bcscomputers.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account